Il progetto Città che legge sta contribuendo a fornire un nuovo modello per le politiche culturali di promozione della lettura e ha riscosso un grande interesse da parte di amministratori, operatori di settore e stampa. Parte fondamentale di questo modello è il Patto locale per la lettura. Il Centro per il libro e la lettura è dunque lieto dunque di annunciare che venerdì 15 novembre, alle ore 10, presso la Sala Viscontea del Castello Sforzesco, si terrà in occasione della nuova edizione di Bookcity, la grande kermesse milanese del libro in programma dal 13 al 17 novembre 2019, la prima Convention nazionale dei Patti locali per la lettura.

 Il programma dell’iniziativa prevede un’introduzione del Centro per il libro e la lettura a cura della Direttrice Flavia Cristiano; un dialogo-confronto tra l'Assessore alla Cultura di Milano Filippo Del Corno e l’Assessore alla Cultura di Barcellona Joan Subirats sulle strategie di promozione della lettura nelle rispettive città; il racconto del Patto per la lettura della Regione Toscana attraverso le parole di Monica Barni, Assessore alla Cultura e Vicepresidente della Regione Toscana; l’intervento del responsabile Dipartimento Cultura e turismo ANCI Vincenzo Santoro; le testimonianze dei rappresentanti dei Comuni di Caprarica di Lecce, Torri di Quartesolo, Fano e Bologna, "città che leggono" e sottoscrittori di un Patto locale per la lettura.

Questo appuntamento si presenta dunque come una preziosa occasione per condividere i risultati ottenuti e trarne un fertile bilancio, in modo che tutti i patti, dai format” differenti a seconda delle realtà che rappresentano, possano dar vita, in una prospettiva futura, ad alcune fondamentali linee guida utili sia per i primi sottoscrittori, sia per quelli che verranno.

pdf Il programma