Menu
  • Giunto alla sua terza edizione, il Festival della lettura ad alta voce è organizzato quest'anno dal Centro per il Libro e la Lettura con l’Istituzione Biblioteche di Roma, nuovo partner del progetto. L'edizione 2019 prevede il coinvolgimento di 12 scuole dell’area metropolitana di Roma Capitale – quattro per ogni ordine scolastico –, scelte nelle diverse zone della città tra quelle che ospitano un BiblioPoint.

    Martedì 21 maggio 2019, nella giornata del Contest finale presso il Teatro India di Roma, lo scettro di “Lettori Reali” andrà alla coppia di studenti - una per ciascun ordine scolastico - più votata dalla giuria presieduta dalla scrittrice Lidia Ravera, co-ideatrice del festival. 

    Segnaliamo gli appuntamenti di questa settimana al MUSLI (Museo della Scuola e del Libro per l'Infanzia), organizzati in occasione della mostra Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle appvisitabile nelle sale di Palazzo Barolo e del Museo della Scuola e del Libro per l'Infanzia fino al 30 giugno 2019.

    Ogni giovedì, fino al 20 giugno, verranno proposti i Pop-Appuntamenti, una serie di incontri con autori, incontri ed esperti; ogni domenica, invece, bambini e famiglie potranno scoprire il meraviglioso mondo dei libri animati con i laboratori creativi Pop-App Lab. Incontri e laboratori si svolgeranno nelle sale del Percorso Libro del MUSLI (Via Corte d'Appello 20/C - Torino).  

    A Copenhagen, in occasione della ventunesima Conferenza Europea di promozione della lettura prevista tra il 4 e il 7 agosto 2019, si terrà la premiazione del FELA Literacy Award, promosso dalla Federation of European Literacy Associations, il network europeo dedicato all’alfabetizzazione e alla lettura, per valorizzare le pratiche innovative legate alla literacy.

    Siamo lieti di annunciare che il FELA Literacy Award 2019 è stato assegnato al programma "Invito alla lettura", prodotto da RAI Scuola e Centro per il libro e la lettura, «per il suo obiettivo di migliorare lo sviluppo professionale degli insegnanti nel campo dell’alfabetizzazione e promozione della lettura. Nel tentativo di raggiungere il maggior numero possibile di insegnanti, la televisione è usata come uno strumento, con risultati estremamente soddisfacenti.»  

    E' stato presentato lo scorso 10 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino e promette di coniugare la creatività e le capacità tecnologiche degli studenti: è il nuovo Premio promosso dal Centro per il libro e la lettura, "Quando i ragazzi ci insegnano", un invito ai ragazzi a “salire in cattedra” per una video lezione sul loro libro preferito.

    Lo scrittore e insegnante Eraldo Affinati, ideatore del Premio, ne ha spiegato spirito e obiettivi, alla presenza di tre classi del Liceo Scientifico G. Galilei di Pescara, del Liceo Giordano Bruno di Torino e dell’I.I.S. Majorana di Torino, coinvolte in una sorta di “esperimento zero” di quello che sarà il funzionamento del concorso. 

    more videos
    ll libro è una cosa, lo si può mettere su un tavolo e guardarlo soltanto. Ma se lo apri e leggi diventa un mondo.
    Leonardo Sciascia
    Leonardo Sciascia
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com