Menu
  • Mercoledì 8 maggio sarà una data importante per Pesaro “città che legge”: al Teatro Sperimentale (ore 10) si terrà la premiazione delle classi finaliste delle Gare di Lettura promosse dalla Biblioteca San Giovanni nell’anno scolastico 2018/19.

    A premiare le classi, i pesaresi Gianni D’Elia e Paolo Teobaldi, grandi autori della scena nazionale che di recente hanno ricevuto dal Comune l’attestato di riconoscenza per meriti letterari e culturali. Il coinvolgimento di questi due protagonisti della ‘parola’ sottolinea con forza il valore del percorso condotto dai ragazzi durante l’anno. 

    Ci sono appuntamenti che, anno dopo anno, diventano sempre più familiari, ai quali pensiamo con naturalezza come ad amici che sappiamo esserci sempre vicini. È così anche per Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale di promozione della lettura che vi aspetta per la nona edizione e punta a coinvolgervi nella stessa missione di sempre: ricordare o far scoprire a tutti la bellezza e i superpoteri della lettura! A cominciare da quello del “teletrasporto”: leggere è la chiave per evadere da qualsiasi luogo, dalla quotidianità, dalla noia o da contesti nei quali non ci si riconosce, e può condurre ovunque si desideri. Il viaggio, come sapete, è iniziato il 23 aprile, Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, e si concluderà il 31 maggio.

    L’immagine guida che racconta lo spirito della campagna è stata realizzata anche quest’anno dall’illustratrice Mariachiara Di Giorgio: un’allegra selva di personaggi immaginari, provenienti dal mondo delle fiabe e della fantasia, che ha fatto del claim del Maggio dei Libri 2019 – Se voglio divertirmi leggo – il proprio regno magico, invitandovi a scoprirne ogni sentiero. E non è tutto: seguite le attività sul sito ufficiale della campagna, perché presto saranno svelate altre suggestioni di immagini e parole…

    Verrà inaugurata mercoledì 8 maggio 2019 a Palazzo Barolo - MUSLI (Museo della Scuola e del Libro per l'Infanzia), e in contemporanea a Roma, presso l'Istituto Centrale per la Grafica, la mostra Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app. Le esposizioni - a cura di Gianfranco Crupi (Sapienza Università di Roma) e Pompeo Vagliani - saranno aperte al pubblico, nelle due sedi, fino al 30 giugno 2019. 

    Il progetto espositivo è stato reso possibile grazie anche al sostegno del Centro per il libro e la lettura ed ha ricevuto il patrocinio del Dipartimento di Lettere e culture moderne e del Centro di ricerca DigiLab di Sapienza Università di Roma, e inoltre della Società Italiana di Scienze Bibliografche e Biblioteconomiche (SISBB). 

    Si è tenuta oggi la seconda conferenza stampa del XXXII Salone Internazionale del Libro di Torino, che torna dal 9 al 13 maggio 2019 nei Padiglioni 1, 2, 3 e Oval di Lingotto Fiere. Cinque giorni per raccontare Il gioco del mondo, ovvero ibridazioni e identità, felicità e crisi, logiche e irrazionalità, evoluzioni e battute d’arresto: il contemporaneo con le sue tensioni, controversie e speranze attraverso la pluralità delle voci e visioni di scrittori, scienziati, giornalisti, artisti, registi. 

    more videos
    Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.
    Gianni Rodari
    Gianni Rodari
    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com